Chanukkà a San Nicandro in Puglia

di Ciro Moses D’Avino

Domenica 6 dicembre a San Nicandro Garganico è stata accesa pubblicamente, tra l’entusiasmo dei presenti, la prima luce della festa di Channukkah. Per l’evento sono giunti da Napoli alcuni membri della sede centrale della Comunità per condividere con i Sannicandresi un momento di vita ebraica: tra questi il Presidente Lydia Shapirer, i Consiglieri Gabriella Abbate e Ciro Moses D’Avino. Era anche presente un folto gruppo giunto da Milano dell’associazione Progetto Kesher, guidato da Rav Roberto Della Rocca e dal Consigliere della Comunità di Napoli Mimmo Pagliara. L’organizzatrice del gruppo Paola Boccia ha programmato come viaggio di quest’anno la visita alla Puglia ebraica, e una delle tappe della prima giornata è stata San Nicandro.

7

Alla funzione nella piccola sinagoga traboccante di persone è seguita l’accensione della Channukkiah davanti ai locali comunitari. L’atmosfera già carica di gioia ha raggiunto il suo apice quando, dopo i canti tradizionali, le donne sannicandresi hanno offerto un ricco rinfresco a tutti i presenti con dolci della tradizione ebraica e pugliese.

2

Grazia Gualano, guida della piccola comunità, nel suo intervento si è soffermata sulla necessità per questo piccolo gruppo di ebrei meridionali di non sentirsi abbandonati a loro stessi ed ha auspicato che simili momenti di incontro possano verificarsi periodicamente.

L’atmosfera che si respira a San Nicandro è pervasa da un entusiasmo straordinario. Noi ebrei meridionali, in quanto parte integrante della comunità del sud Italia, dobbiamo collaborare perché l’entusiasmo non si raffreddi ed è questo il motivo della nostra presenza in questo giorno di festa. Nel piccolo centro ebraico esiste una spiritualità pura e sincera: è davvero commovente la determinazione dei nostri correligionari sannicandresi nel volere osservare meticolosamente le mitzvot, senza a tutti i costi eccessivamente apparire, ma con la semplicità e la genuinità del mondo rurale dal quale provengono.

Se si è potuta realizzare questa splendida foto di gruppo è grazie al lavoro ed alla volontà di noi tutti che con perseveranza e sacrificio cerchiamo di concretizzare il progetto di rinascita dell’ebraismo meridionale. Siamo venuti ad assistere insieme ai nostri fratelli pugliesi all’accensione pubblica della lampada di Channukkah per affermare in piena libertà la nostra unicità, concetto fondamentale e vincente dell’ebraismo.

Per concludere, il 6 dicembre è stata una giornata meravigliosa, ricca di emozioni e carica di genuina spiritualità, che si è fissata nella nostra memoria come l’immagine di una splendida tela.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s