La città di Lodz in Polonia, riceve un nuovo rotolo di Torah, il primo dalla II Guerra Mondiale

JTA

La comunità ebraica della città polacca di Lodz ha ricevuto il suo primo nuovo rotolo di Torah dalla II Guerra Mondiale, ha detto il rabbino.

Gli emissari di Shavei Israel Rav Yehoshua Ellis, Dawid Szychowski e il Rabbino Capo della Polonia Michael Schudrich, con il nuovo rotolo di Torah a Lodz

Gli emissari di Shavei Israel Rav Yehoshua Ellis, Dawid Szychowski e il Rabbino Capo della Polonia Michael Schudrich, con il nuovo rotolo di Torah a Lodz

Il rotolo, donato alla comunità dai filantropi ebrei inglesi Hilton e Louise Nathanson, è stato presentato lunedì durante una cerimonia speciale nella sinagoga della città, come ha raccontato il rabbino della Comunità Ebraica di Lodz, Szymcha Keller.

“E’ una stupenda culminazione dei 210 anni di esistenza della comunità locale e del 20 anniversario del suo ritorno alla sede anteguerra”, ha detto Keller della donazione fatta dai Nathanson.

I donatori hanno scelto Lodz dopo avere celebrato il bar mitzvah del loro figlio lì, poiché le loro famiglie provengono da Lodz e Radom (come ha riportato l’agenzia PAP).

Gli scribi della Torah, che hanno impiegato sei mesi per la stesura, hanno lasciato le ultime lettere da inserire ai Nathanson durante la cerimonia e sotto la supervisione di uno scriba. Anche il Rabbino Capo della Polonia Michael Schudrich era presente all’evento.

Lodz che si trova nella Polonia centrale, contava centinaia di migliaia di abitanti ebrei prima della Shoah.

Prima di ricevere il nuovo rotolo, la comunità di Lodz, composta da qualche centinaio di membri, usava un rotolo più vecchio, antecedente la II guerra mondiale, e che era così fragile da dovere essere maneggiato con grande cura, come ci dice Rav Szychowski, l’emissario a Lodz di Shavei Israel, la nostra organizzazione che aiuta le persone con origini ebraiche a ritornare all’ebraismo.

Qualche mese fa invece, Beit Trojmiasto  –  la Comunità Ebraica Riformata delle città di Gdansk, Gdynia e Sopot – ha dedicato una sinagoga a Gdansk. E’ stata chiamata Beit Haim Dov in onore di Rav Haim Dov Beliak, direttore di Friends of Jewish Renewal in Poland, un gruppo di supporto a Beit Polska, l’organizzazione che sostiene le comunità Riformate e Conservatrici Ebraiche della Polonia.

L’articolo originale di JTA si può leggere qui.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s