Shavei Israel in Siberia: 3000 ebrei Subbotnik a Irkutsk?

IMG_6730-300x225A seguito della sua visita a Rodnikovskaya, in Russia, questa estate, il Dr. Velvl Chernin, coordinatore di Shavei Israel per la comunità di ebrei Subbotnik, è partito per una nuova destinazione: la Siberia. In particolare, per la città di Zima, nella Siberia sudorientale, in una regione nota come Irkutsk. Su di una popolazione di circa 30 mila persone, si crede che il 10% di loro siano discendenti degli ebrei Subbotnik. Zima aveva una sinagoga fino a tre anni fa, quando venne distrutta dalle autorità locali. Resta un grande cimitero ebraico.

Anche se l’assimilazione tra gli ebrei Subbotnik è alta, molti dei membri hanno preservato la loro identità.

Esther Surikova, capo del dipartimento dei Subbotnik, ci dice che la comunità si occupa del cimitero, prendendo il loro ruolo di custodi molto sul serio. “Celebrano le feste ebraiche, mangiano kosher in maniera basica (non mischiano carne e latte e non mangiano maiale) e rispettano i digiuni ebraici. Chiamano il digiuno del 9 di Av “La giornata dei familiari”, poiché secondo la tradizione locale in quel giorno si visitano le tombe dei genitori.

La comunità è interessata ad un rinnovamento della vita ebrica nel villaggio, incluse le preghiere comuni, creare una scuola domenicale e altre attività ebraiche. Vi erano stati dei tentativi in passato, che però sono falliti a causa della povertà degli abitanti.

Shavei Israel sta adesso creando un progetto per potere aiutare gli ebrei Subbotnik. Questo potrebbe includere l’invio di maestri da Visoky a Zima o un altro degli emissari russi di Shavei. Anche una visita dello staff di Shavei sarebbe possibile.

Se anche tu vuoi aiutare a ricostruire la vita ebraica dei Subbotnik in Siberia, per favore visita il nostro sito. Saremo lieti di una tua donazione!

Il Dr. Chernin ci ha inviato alcune foto. L’uomo nel cimitero è Gennady Ilichev, il custode. La foto in bianco e nero è della sinagoga distrutta nel 2012.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s