I Bnei Menashe – nelle loro parole: Aezron Thouthang; Imphal, Manipur

Di Aezron Thouthang

Aezron-Thouthang

Aezron Thouthang e la sua famiglia

Oggi cominciamo una nuova serie, “I Bnei Menashe – nelle loro parole”. Nelle prossime settimane, presenteremo le storie di alcune famiglie Bnei Menashe, che stanno pregando per potere fare aliyah quest’estate. Ma per fare questo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Si può sponsorizzare una famiglia Bnei Menashe con solo 4000 dollari per immigrato. Questo copre il costo del viaggio dall’India più il mantenimento di un immigrato nel centro di accoglienza, incluso vitto alloggio, Ulpan di ebraico e altro ancora.

Vi presentiamo Aezron Thouthang e la sua famiglia.

Sin dall’infanzia, sono stato cresciuto in una famiglia ebraica con tanto amore e cura da parte dei miei genitori, che mi hanno insegnato le mitzvot, la kasherut e come vivere una vera vita ebraica.

Mio padre mi disse una volta che noi non apparteniamo a questo luogo e che un giorno faremo ritorno nella nostra terra, in Israele. Infatti, sin da quando ero un giovane ragazzo, ho sognato Eretz Israel, ma è stata una lunga attesa!

Oggi sono sposato con Ruth Touthang e abbiamo due figli Tzvi e Reuben. Sento che se non faccio aliyah e vivo in Israele, vi è qualcosa di incompleto nell’essere ebrei. Vorrei anche vivere nella terra che è stata promessa da Dio ai nostri antenati.

I miei nonni Joshi Helkam Touthang e Esther Thenneng Touthang hanno già fatto aliyah nel 2012. Infine anche le nostre preghiere sono state ascoltate e ora siamo pronti a fare aliyah in Terra Santa.

La nostra grande riconoscenza e i ringraziamenti vanno a Shavei Israel. Possa Dio continuare a guidare e benedire Shavei Israel e Am Israel (il popolo di Israele).

Vi preghiamo di aiutarci a rendere possibile il nostro sogno, aiutando Shavei Israel a portarci a casa a Gerusalemme. Puoi fare una donazione visitando questo link.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s