I Bnei Menashe celebrano Yom Ha’atzmaut in India (e a Safed)

Di Brian Blum

Bnei-Menashe-boys-300x234

Bambini Bnei Menashe celebrano Yom Ha’atzmaut in India

“Con speranza e preghiera celebriamo Yom Ha’atzmaut quest’anno a Manipur, ma l’anno prossimo a Zion!” scrive il coordinatore per i Bnei Menashe in India – Meital Singson. Questo è stato il tema della Giornata dell’Indipendenza di Israele di quest’anno, celebrata a Manipur, assieme a più di 1500 Bnei Menashe, donne uomini e bambini, che si sono raccolti nel centro B. Vegnom a Churachandpur.

Come in passato, ci sono state canzoni (dalla giovane band “Shining Star Kids” – i ragazzi della stella lucente), molti discorsi, e spettacoli tradizionali in costume delle comunità di Sijang, Tuila, Monglenphai e Phailen. Benjamin Haokip, uno dei nuovi “allievi” di Shavei Israel, ha messo insieme l’intero programma.

L’evento è iniziato con l’alzata della bandiera di Israele e si è concluso con il canto dell’HaTikva, l’inno nazionale israeliano, da parte di tutta la comunità unita. Un altro allievo di Shavei, Yehoshua Buhril, ha guidato una preghiera per lo Stato di Israele e per la salute dei soldati che servono nelle Forze di Difesa Israeliane. La comunità ha anche recitato il Salmo 126, una tradizione iniziata dal presidente di Shavei Israel, Michael Freund, basata sul testo del salmo: “Il Signore fece per noi grandi cose, eravamo felici. Restituisci, o Signore, nel nostro antico stato, come i letti dei torrenti in terra arida rifioriscono dopo le piogge. Coloro che seminano con lacrime, raccoglieranno con giubilo”.

Aggiunge Meital Singson: “Possano le lacrime dei Bnei Menashe essere benedette e possano essere presto testimoni della redenzione di tutti i Bnei Menashe dall’esilio a Zion”.

Ecco qui le foto:

girl-with-face-painted girl-with-flags group-of-boys-with-flags performance poland star-of-david-boy two-boys-with-flags

Bonus speciale:
L’ultimo gruppo di Bnei Menashe che ha fatto aliyah, si è stabilito nella città di Safed, in Galilea settentrionale. Quest’anno, un gruppo di musicisti Beni Menashe si è esibito sulla scena principale durante le celebrazioni di Yom Ha’atzmaut a Safed. Il pubblico era affascinato, dice Yotam Karo, coordinatore di Shavei Israel per i Bnei Menashe di Safed, che era presente. “Tutti erano in estasi”, ci dice.
Karo ha parlato con un uomo della folla: “Per anni non ho mai provato qualcosa di simile”, gli ha detto.

Ecco una foto del palco:

Bnei-Menashe-in-Safed1-300x211

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s